xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...: June 2017

Wednesday, June 21, 2017

BRACCIALE PERLE DI VETRO ROSA




Bracciale in perle di vetro opache, bianche e rosa, corallini rosa e argento, chiusura con piccolo moschettone argentato.

BARATTOLO PORTACUCCHIAI CON ROSE


Barattolo in porcellana con fondo grigio dipinto con tecnica marmorizzata, medaglione con rose dipinto a mano, tecnica tradizionale, terzo fuoco, cottura forno a muffola.

ANELLO ARGENTO E CRISTALLI SWAROWSKI


Anello rettangolare, perline argento e cristalli swarowski trasparenti.

Tuesday, June 20, 2017

CIABATTINE A LIEVITAZIONE NATURALE

La ciabatta e' un pane italiano di origine veneta adatto  come base per ricchi e sfiziosi panini.
Caratterizzata da una dorata e croccante crosticina esterna e una mollica molto alveolata, la ciabatta, si ottiene lavorando un impasto ad alta idratazione e non di facile gestione. 
Ricetta dal blog il Crudo e il Cotto di Raffaele Pignataro


Ingredienti per il poolish
 70  g  farina tipo 1 proteine 12
 70  g  acqua a temperatura ambiente
 20  g lievito madre liquido rinfrescato 



Ingredienti per l'impasto
500  g  farina tipo 1 proteine 12
450 ml acqua a temperatura ambiente
  10  g malto
  10  g sale



Per chi utilizza pasta madre solida gli ingredienti restano invariati.

Per chi utilizza lievito di birra:
fresco: 3 g lievito
secco : 1 g lievito
Il resto degli ingredienti resta invariato.
Per il lievito di birra, mescolare in una ciotolina il lievito con 100 g di farina e 100 g di acqua presi dal totale, mescolare bene fino ad ottenere una sorta di cremina, coprire con pellicola trasparente, praticare un piccolo foro e lasciare riposare per un'oretta. Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.

Quando il poolish sara' pronto si potra' procedere come da ricetta.


Esecuzione

Preparare il poolish:
versare in una ciotola l'aqua, il lievito e sbattere bene con una forchetta fino ad avere tante piccole bolle in superficie, aggiungere la farina setacciata e mescolare molto bene fino ad ottenere una sorta di cremina.

Coprire con pellicola, praticare dei fori con i rebbi della forchetta e lasciare riposare a temperatura ambiente per circa dodici ore.
Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.



Preparare l'impasto: 
versare la farina nella planetaria, aggiungere un terzo dell'acqua e impastare per trenta secondi con la foglia fino a completo assorbimento dell'acqua.

Aggiungere il resto dell'acqua a piccole dosi lasciando che la precedente sia assorbita prima di aggiungerne altra.

Si formera' un impasto molto denso e appiccicoso, simile ad una pastella.

Spegnere la planetaria, coprire con un panno e lasciare riposare per quaranta minuti (autolisi)


Trascorso questo tempo, versare nel poolish il malto e mescolare molto bene.
Aggiungere il poolish  all'impasto e impastare sempre con la foglia ad alta velocita' fino a completo assorbimento del poolish e fino a che l'impasto iniziera' a rassodare.

Aggiungere il sale, impastare ad alta velocita' fino a quando l'impasto si stacchera' dalle pareti della ciotola.

Spegnere la planetaria, sostituire la foglia con il gancio, riprendere a impastare a velocita' sostenuta fino ad ottenere un impasto sodo, elastico e dovra' formarsi il "velo".

Mettere l'impasto a lievitare in un contenitore leggermente unto con olio e lasciare che triplichi il suo volume.



Infarinare molto bene il piano di lavoro, ribaltare l'impasto e infarinare anch'esso con abbondante farina.

Con un tarocco infarinato dividere l'impasto in sei parti, muovendo sempre delicatamente l'impasto toccandolo il meno possibile e evitando di capovolgerlo.

Sgonfiare leggermente e delicatamente i pezzi ottenuti, con i polpastrelli e lasciare lievitare coperti da un telo per circa un paio d'ore.

Accendere il forno a 250º con pentolino d'acqua per creare vapore e, quando sara' in temperatura estrarre la teglia rovente, coprirla con carta forno e ribaltare le ciabattine su di essa, tenendole ben distanziate fra di loro.


Cuocere in temperatura per 15 minuti con vapore, togliere poi il pentolino e cuocere ancora per 15 minuti a 200º e con sportello aperto. 

Lasciare raffreddare su una griglia possibilmente in verticale contro una parete.





QUI la videoricetta delle ciabattine 



Ricetta inserita nell' "Angolo dei lievitati" nel gruppo Food & Passion

SOTTOPENTOLA VERDE CON CORNICE IN LEGNO


Sottopentola con cornice in legno e piastrella in porcellana, tamponatura verde mela, medaglione centrale con paesaggio, dipinto a mano, tecnica tradizionale, terzo fuoco, cottura forno a muffola



MODELLO NOEMI





Maglia in jersey di cotone bianco, manica lunga, scollato sulle spalle.

Calzoncini in cotone stampato, allacciato dietro con bottoncino automatico.

Girocollo rigido con corallini dorati e filo di ferro rosa lavorato a mano.

Bracciali in perline e perle di vetro rosa chiaro.

Orecchini ad anello dorato.





BARATTOLO PORTACUCCHIAI


Barattolo in porcellana tamponato in verde mela, medaglione centrale con paesaggio, tecnica tradizionale, terzo fuoco, cottura forno a muffola

Monday, June 19, 2017

SMOOTHIE AI DUE CIOCCOLATI

Smoothie ai due cioccolati, yogurt greco, cacao bianco, cacao amaro, cereali e miele.



Ingredienti per un bicchiere

Gr. 250 yogurt greco
2 cucchiai di miele
3 cucchiai di cereali zuccherati
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di cacao bianco

Mettere nel frullatore il miele, lo yogurt, il cioccolato bianco e frullare per un minuto.

Versare tre quarti del composto in un bicchiere di vetro alto e trasparente.

Aggiungere nel frullatore il cacao amaro e frullare ancora qualche secondo.

Aggiungere i cereali nel bicchiere e lo smoothie al cacao amaro.

CORONA DI PIZZA IN TEGLIA


Un modo per originale per cambiare forma alla pizza mantenendo comunque la sua bonta' e la sua fragranza.



Con queste dosi si ottengono due pizze in teglie rotonde del diametro di  cm. 32

Gr. 500 farina tipo 1 proteine 12
Gr.   50 lievito madre liquido rinfrescato
Ml. 350 acqua a temperatura ambiente
Ml.   20 olio d'oliva

Gr.   10 sale


Con pasta madre solida Gr. 80 rinfrescata, farina Gr. 470, resto ingredineti invariato.
Con lievito di birra fresco Gr. 3, resto ingredienti invariato
Con lievito di birra secco Gr. 1, resto ingredienti invariato.
NB. con lievito di birra fresco o secco si dovra' preparare un poolish mescolando il lievito con ml.100 di acqua, mescolare bene e aggiungere Gr. 100 di farina, mescolare di nuovo, coprire con pellicola e lasciare lievitare un'ora, fino a che in superficie si formeranno molte bollicine. Procedere poi come da ricetta aggiungendo il poolish al resto degli ingredienti.


Nella ciotola della planetaria mettere il lievito con l'acqua e l'olio, mescolare bene con delle fruste fino all'apparire di bolle in superficie.

Azionare la planetaria con la foglia a bassa velocita' e aggiungere la farina setacciata tutta in una volta, mescolare per un paio di minuti, aggiungere il sale, continuare ad impastare per altri due minuti, spegnere, coprire la ciotola e lasciare riposare un paio d'ore l'impasto in ciotola a temperatura ambiente.

Trascorse le due ore incordare l'impasto con il gancio.

Fare delle pieghe in ciotola. 

Il movimento da fare e' questo: prendere l'impasto dal bordo della ciotola con le mani unte di olio, ripiegare verso l'interno, girare un po' la ciotola e ripetere di nuovo fino a che la ciotola avra' fatto il giro completo.

Lasciare riposare per una mezz'ora e ripetere le pieghe in ciotola, lasciare riposare ancora per mezz'ora.

Ribaltare poi l'impasto sul piano di lavoro leggermente unto con poco olio e fare delle pieghe a tre e pirlare bene l'impasto.

Mettere a riposo l'impasto in ciotola leggermente unta con olio e sigillata, lasciare a temperatura ambiente per un'ora e mettere poi in frigorifero sempre sigillato per un giorno intero.


Ribaltare l'impasto sul piano di lavoro e dividerlo a meta' con un tarocco.

Adagiare ogni meta' nella teglia unta di olio e stenderla delicatamente stando attenti a non sgonfiarla troppo, allargandola piano piano con la punta delle dita.


Una volta stesa ritagliare il centro come da foto



Farcire la pizza sulla fascia circolare


e sigillare



Lasciar lievitare le pizze ancora per un paio d'ore chiuse in sacchetti per alimenti.


Cuocere in forno caldo a 240º per dieci minuti nella parte bassa del forno e 10 minuti nella parte centrale.


Servire subito!




SMOOTHIE AVOCADO, BANANA E CIOCCOLATO

Lo smoothie del giorno e' composto da frutta fresca, banana, avocado, cacao amaro, cereali e un ciuffo di panna fresca al top.




Ingredienti per un bicchiere
1 banana
mezzo avocado
2 cucchiai di miele
Gr. 150 yogurt greco
1 cucchiaio di cacao amaro
2 cucchiai di cereali zuccherati
panna montata q.b.
qualche goccia di cioccolato fondente

Sbucciare e tagliare a fette l'avocado e la banana e tenere da parte.

Nel frullatore mettere lo yogurt con la banana, il miele e frullare per qualche minuto.

Togliere un terzo dello smoothie e metterlo da parte in una ciotolina. 

Aggiungere nel frullatore l'avocado e frullare di nuovo per un paio di minuti e mettere meta' del composto in un bicchiere alto di vetro trasparente.

Aggiungere la parte frullata in precedenza, quella chiara unita ai cereali.

Aggiungere nel frullatore il cacao e frullare l'ultima parte di composto per un paio di minuti fino a che il cacao si sara' sciolto completamente e aggiungerla come ultimo strato nel bicchiere di vetro.

Mettere della panna montata in un sac a poche e aggiungerla sullo strato di cioccolato, unendo qualche goccia di cioccolato.


PALAZZO REALE ABU DHABI









Il nuovo Palazzo Reale, ancora in costruzione.

Sunday, June 18, 2017

TROPICAL SMOOTHIE

Ad arricchire e profumare questo smoothie un misto di sapori esotici dati dalla presenza di papaja e cocco


Ingredienti per due bicchieri
Gr. 250 yogurt greco
2 cucchiai di miele
mezza noce di cocco tagliata a cubetti
mezza papaja tagliata a cubetti
quattro fettine di banana
quattro fettine di kiwi
due cucchiai di cereali zuccherati

Mettere nel frullatore lo yogurt greco e i cubetti di cocco, il miele e frullare per qualche minuto.

Versare parte dello Smoothie in un bicchiere di vetro trasparente.

Aggiungere nel frullatore la papaja e frullare di nuovo.

Appoggiare qualche fettina di kiwi e banana alla parete interna del bicchiere e aggiungere lo smoothie alla papaja fino all'orlo del bicchiere e infine, aggiungere i cereali.


Saturday, June 17, 2017

SOTTOPENTOLA CON MANDARINA DUCK


Sottopentola rotondo in porcellana con Mandarina Duck, dipinto a mano con tecnica dell'olio molle, terzo fuoco, cottura forno a muffola.

BORSA MARE IN COTONE AZZURRO


Borsa mare in cotone azzurro lavorata a uncinetto a rombi traforati.
Qui di seguito schema e qualche foto del procedimento.
Uncinetto n. 4
Filo cotone azzurro



Iniziare il lavoro con 48 catenelle
3 catenelle e nella quarta lavorare due maglie alte
e una maglia alta in ogni catenella seguente
in fondo al giro lavorare 5 maglie alte nell'ultima catenella.
Chiudere il giro con una maglia bassissima.



Proseguire come da foto 








3 catenelle e due maglie alte sulla maglia seguente, la seconda del gruppo di tre magliae alte.
3 maglie alte sulla successiva, proseguire a maglie alte e ripetere poi dalla parte opposta nello stesso modo.






Proseguire con gli aumenti fino al sesto giro.


Al settimo giro iniziare con la parte laterale e con la lavorazione a foretti.






all'altezza desiderata iniziare con i manici, lavorando prima il destro e poi il sinistro, congiungendoli nella parte finale.


Rifinire la borsa con un giro di punto gambero.