xmlns:og='http://ogp.me/ns#' Non di solo pane...

Monday, May 21, 2018

BISCOTTINI CROCCANTI ALLE MANDORLE

Ottima ricetta per riciclare gli albumi:
biscottini solo albumi, buoni, croccanti e friabili, ottimi accompagnati con una tazza di caffe' nero e panna montata; con una tazza di te' nero; con un gelato alla crema, o semplicemente da sgranocchiare da soli.



Ingredienti per circa 50 biscottini

100  g albumi
100  g zucchero a velo
100  g farina bianca
100  g mandorle intere oppure pistacchi, o noci o nocciole
1 pizzico di sale



Esecuzione

In una ciotola alta mettere gli albumi con il pizzico di sale, lo zucchero e  montare a neve ben ferma.



Unire la farina setacciata poco per volta mescolando con delicatezza dall'alto in basso per non smontare il composto.

Aggiungere le mandorle, mescolare sempre delicatamente.

Rivestire uno stampo da plumcake da 30 cm per 10 cm  con carta forno bagnata e strizzata e aggiungere il composto livellandolo bene.

Infornare a 160º per 30 minuti.

Sfornare, estrarre il biscotto dallo stampo e staccare delicatamente la carta forno.

Lasciare raffreddare completamente su una griglia.



Con un coltello lungo e affilato tagliare il biscotto in fettine il piu' sottili possibile.




Adagiare i biscottini ottenuti su una gratella da forno e tostarli per 10 minuti a 160 º.



Saturday, May 19, 2018

ANELLO IN PERLE DI VETRO BIANCO LATTE



Collezione 2018

Anello quadrato, in perle di vetro opache bianco latte e corallini bianco latte.

Friday, May 18, 2018

SCONES CON LIEVITO MADRE

Qualche giorno fa ho preparato gli scones, le tradizionali focaccine inglesi e qualche amica mi  ha chiesto la ricetta con il lievito madre e, dato che ogni promessa e' debito, eccoli qua!  Soffici e golosi saranno sulla mia tavola oggi e voi, cosa aspettate a prepararli?...



Ingredienti per circa 15 scones

300  g farina bianca tipo 1 
  50  g lievito madre liquido
  50  g burro freddo
150 ml latte
1 cucchiaino di sale
semi di zucca e di girasole q.b.
1 tuorlo per spennellare 




Per chi utilizza pasta madre solida:
70 g esubero lievito, 230 g farina, resto degli ingredienti invariato.

Per chi utilizza lievito di birra:
fresco: 3 g lievito
secco : 1 g lievito
Il resto degli ingredienti resta invariato.
Per il lievito di birra, mescolare in una ciotolina il lievito con 50 g di farina e 50 g di acqua, mescolare bene fino ad ottenere una sorta di cremina, coprire con pellicola trasparente, praticare un piccolo foro e lasciare riposare per un'oretta. Il poolish sara' pronto quando in superficie si formeranno tante piccole bollicine e al centro si formera' un piccolo cedimento.
Quando il poolish sara' pronto si potra' procedere come da ricetta.



Per chi volesse la ricetta degli scones tradizionali, quelli con il lievito istantaneo la puo' trovare Qui




Esecuzione


Sciogliere il lievito madre nel latte mescolando energicamente con delle fruste da cucina fino ad ottenere una fitta schiuma in superficie.


Azionare la planetaria, aggiungere la farina setacciata poco per volta e mescolare bene fino a che sara' del tutto assorbita dai liquidi.

Sostituire la foglia con il gancio, aggiungere il burro a pezzetti e impastare fino a che il burro sara' inglobato nell'impasto, aggiungere il sale, impastare ancora un paio di minuti.



Non e' necessario lavorare troppo l'impasto, bastera' che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

Mettere l'impasto in una ciotola leggermente oleata, sigillare e lasciar lievitare al raddoppio.



Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro, allargarlo leggermente senza sgonfiarlo, dividerlo in pezzi da circa 50 g.
(per ottenere scones piu' piccoli, da servire in tavola senza imbottitura, fare delle pezzature di 30 g anziche' di 50 g.)




Pirlare e schiacciare ogni pezzo sulla leccarda del forno e lasciar lievitare ancora un'ora coperti con pellicola da cucina. 

Spennellare gli scones con tuorlo, aggiungere qualche seme di zucca e di girasole e infornare a 180º per circa 20 minuti.



Servire caldi con piatti di formaggi, salumi e verdure.


Adatti anche a qualsiasi tipo di farcitura, possono essere conservati in freezer e tolti all'occorrenza.


Eliminando i semi di zucca e di girasole, aggiungendo miele o zucchero sulla superficie prima della cottura, si otterranno scones adatti ad essere farciti con marmellate o creme al cioccolato.




BRACCIALI CON ELASTICO IN PERLE DI VETRO


Collezione 2018
Bracciale con elastico, perle di vetro azzurro opache, rose in resina, ovale centrale in avorio, salva perla argentati.


Collezione 2018
Bracciale con elastico, perle di vetro bianco latte, roselline in resina color rosa pesca, perla centrale rosa pesca, perle in onice bianco, rondelle in strass dorate. 


Collezione 2018
Bracciale con elastico, cristalli marrone, rondelle di strass dorate, pietre in corniola, perla centrale in onice bianco.


Collezione 2018
Bracciale con elastico cristalli topazio, rondelle in strass dorate, perle centrali in onice bianco.

Wednesday, May 16, 2018

ACQUA E SCIROPPO DI ROSE PER ALIMENTI

L'acqua di rose e' un elemento importante per le ricette Orientali. Dona un sapore particolare e un profumo inebriante. Spesso nei miei dolci e' presente e ho imparato a prepararla in casa. E' semplice e ora vi spiego come fare...




Ingredienti

200 ml acqua
  20 g  boccioli di rosa essiccati o petali di rosa fresca



Esecuzione

Lavare bene e delicatamente  i boccioli di rosa sotto l'acqua corrente, metterli in un pentolino con l'acqua e cuocere a fuoco basso per dieci minuti.

Spegnere il fornello prima che l'infuso raggiunga il bollore.

Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare mescolando di tanto in tanto l'infuso con un cucchiaio.

Filtrare e conservare in un barattolo di vetro sterilizzato.



Una volta ottenuta l'acqua di rose, e' possibile preparare lo sciroppo alle rose.

Ingredienti

100 ml acqua
100  g  zucchero 
2 cucchiai di acqua di rose
succo e scorza grattugiata di un limone

In un pentolino far sobbollire tutti gli ingredienti per una decina di minuti a fuoco medio fino a che l'acqua diventera' sciroppo.



PERSIAN LOVE CAKE

Oggi e' il mio compleanno e per festeggiare ho preparato un dolce del tutto Orientale, dal sapore e dal profumo inebriante. 
La Persian Love Cake, ovvero la torta Persiana all'acqua di rose.
L'impasto di questa torta e' preparato con semolino e farina di mandorle, reso sofficissimo grazie alla presenza dello yogurt.
Al suo interno troviamo i profumatissimi semi di cardamomo, i pistacchi e le mandorle,  un pizzico di zafferano per completare e ottenere il colore del sole.
Al suo intenso profumo e speziato profumo si aggiunge quello delicato dell'acqua di rose, sempre presente nei dolci d'Oriente.
Prima di servirla viene ricoperta di sciroppo alla rosa e decorata con pistacchi e boccioli di roselline essiccate.


Ingredienti

 80   g farina di mandorle
 80   g semolino
120 ml yogurt naturale
120  g zucchero di canna
 50 ml latte di mandorla
1 pizzico di zafferano
3 uova intere
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza di un limone grattugiata
1 cucchiaio di acqua di rose (Qui per la ricetta)
 30  g pistacchi tritati grossolanamente 
 20  g mandorle tritate grossolanamente
 3  bacche di cardamomo (oppure mezzo cucchiaino di cardamomo in polvere)


Ingredienti per guarnire

Sciroppo alla rosa q.b. (Qui per la ricetta)
Pistacchi tritati grossolanamente
Boccioli di rosa essiccati q.b.

Violette zuccherate q.b.



Esecuzione

Aprire le bacche di cardamomo, estrarre i semi e pestarli in un mortaio.

In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice e spumosa, aggiungere poco per volta lo yogurt e amalgamarlo alla crema all'uovo.

Unire successivamente la farina di mandorle mescolata al semolino e al lievito setacciato, amalgamare.

Unire i pistacchi, lasciandone da parte un poco per la decorazione finale, le mandorle, il cardamomo, lo zafferano sciolto in precedenza nel latte di mandorle intiepidito, la scorza del limone grattugiata e infine l'acqua di rose.

Mescolare accuratamente amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Mettere l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata, del diametro di 20 cm e possibilmente con il bordo apribile. 

Cuocere la torta a 180º per 30 minuti.

Preparare lo sciroppo all'acqua di rose: portare a ebollizione gli ingredienti e lasciar sobbollire a fuoco medio per 10 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. 



Togliere dal forno e lasciar intiepidire.



Sformare la torta, adagiarla sul piatto torta e spennellarla con lo sciroppo alla rosa, decorare con pistacchi tritati, boccioli di roselline essiccate e violette zuccherate.









Tuesday, May 15, 2018

BRACCIALI VARI COLORI


Collezione 2018

Bracciali vari colori, in perle di vetro, roselline di resina, palline di strass.